Ti sei mai chiesta se è il caso di rivolgerti allo psicologo per dimagrire? Per scoprirlo basta farsi alcune domande.

  1. Mangi ogni volta che ti senti nervosa, frustrata, dispiaciuta?
  2. Mangi quando avverti i sintomi di una depressione imminente, oppure quando ricevi una delusione?
  3. Tendi a giustificarti ogni volta che mangi in seguito ad un momento spiacevole oppure in momenti di intensa solitudine e lo fai “per coccolarti un po’”?
  4. Dopo aver mangiato senti salire il senso di frustrazione e ti penti amaramente di quanto e cosa hai mangiato?
  5. Non ami in nessun modo la tua immagine riflessa allo specchio, soprattutto dopo aver mangiato?

Queste sono soltanto alcune delle domande da porsi per capire se si ha bisogno dell’aiuto di un bravo psicologo per dimagrire.

L’accettazione di sé è il primo passo verso un percorso di dimagrimento naturale, questo implica anche un rapporto sano e consapevole con il cibo ed una connessione corpo-mente sincera e improntata non alla rinuncia del cibo, ma alla sua integrazione serena in uno stile di vita sano, naturale.

Puoi approfondire la questione parlandone con lo psicologo Gianpiero Rossi, oppure scaricare gratuitamente la prima settimana del corso online “Dimagrisci col Piacere consapevole” che prevede un percorso di sei settimane con oltre 100 pagine, 50 esercizi e 17 audio che si possono svolgere a casa propria.

 

Send to Kindle
Come mangiare meno senza sforzo!