Come dimagrire mangiando? Sembra una “domanda da un milione di dollari”, invece è molto più semplice di quel che si pensa. Dimagrire mangiando, invece che digiunando, si può e si deve. Tutto sta nel cambiare mentalità, imparando a “pensare magro”, per dirla parafrasando un noto libro di Raffaele Morelli. Infatti, tra i consigli diffusi nel libro “Pensa Magro”, egli insegna a liberarsi prima di tutto da una zavorra mentale.

Spesso, infatti, sono le cosiddette “zavorre mentali” a ripercuotersi sulla forma fisica: ad esempio l’associazione magrezza-femminilità, oppure il continuo pensare e parlare di dieta.

come dimagrire mangiando

Come dimagrire mangiando, quindi? Quello che conta è rivalutare tutta la tempistica e le modalità legate all’atto stesso del mangiare, che coinvolge la sfera profonda dell’essere anche se non ce ne rendiamo conto. Infatti, se viviamo con frenesia la nostra giornata, o addirittura la nostra vita e lo facciamo attraverso l’ingestione del cibo, questo non va bene.

Un consiglio di Morelli, che abbracciamo in pieno è, al proposito:

“Mai compiangersi, si rischia solo di creare un sentimento di sfiducia ed inadeguatezza, le parole che pesano sulla bilancia sono quelle che non rilevano i sentimenti e le emozioni. Meglio sfogarsi a parole che col cibo”.

Invece di dimagrire, accumuleremo cibo. Allo stesso tempo, se si hanno progetti irrisolti, se si pensa sempre al passato, il cibo diventa un rifugio, dannoso e ovviamente deleterio per la psiche e per il corpo.

Cosa serve quindi, per dimagrire mangiando in modo sano? L’unica opzione contemplata è quella di cambiare abitudini. Il cambio di abitudini equivale a far entrare nella propria vita delle novità, nuova linfa, creatività …e meno frenesia o stress.

Quando ci appassioniamo a qualcosa di nuovo, non pensiamo più a mangiare continuamente. Se si analizza, infatti, il perché si mangia, spesso la fame non è ai primi posti. Spesso si mangia per noia, perché si hanno voglie particolari, perché non si ha nulla da fare. Oppure, il mangiare, da necessità o piacere, anche, diventa una sorta di riflesso incondizionato. Nulla di più dannoso per la nostra silhouette, ma anche per la nostra salute.

Vuoi scoprire come dimagrire mangiando invece che digiunando? Non resta che cambiare qualcosa nella tua vita, il prima possibile! Scoprilo attraverso la consulenza di un bravo e competente psicologo per dimagrire. L’obiettivo? Ottenere risultati a lungo termine, tramite il passaggio ad uno stile di vita molto più sano, senza grandi sforzi, in maniera naturale.

Puoi anche optare per l’autoformazione con il corso online “Dimagrisci col Piacere consapevole” scaricando gratuitamente la prima settimana del corso di sei settimane con oltre 50 esercizi e 17 audio, compreso il pensarti magra, al tuo precedente peso ragionevole.

Send to Kindle
Come mangiare meno senza sforzo!