Lo psicologo per dimagrire, una figura molto importante se si riscontrano i seguenti atteggiamenti davanti al cibo: paura, senso di colpa, inadeguatezza.

Si tratta di atteggiamenti che denotano un rapporto con il cibo alquanto conflittuale. Mangio quando sono felice, quando sono triste, quando ho bisogno di affetto, insomma, il cibo diventa lo strumento principe per scandagliare e misurare le proprie emozioni.psicologo-per-dimagrire

Emotività e cibo, sono due fattori spesso collegati tra loro e, sebbene ci sia sempre un legame sottile da non sottovalutare, quando questo è portato all’estremo può denotare scompensi psicologici e conflittualità non semplici da affrontare e soprattutto superare.

Ecco perché la consultazione psicologica può essere molto costruttiva, facendo luce sui conflitti tra mente e cibo e scoprendo cosa ci fa sentire in colpa davanti al cibo che più ci piace, ma anche cosa ci spinge a considerare il cibo come una valvola di sfogo, liberatoria, associandolo talvolta all’unico piacere vero della nostra vita ed altre ad una vera e propria dannazione.

Il cibo è parte integrante della nostra vita, è benzina per l’organismo e spesso anche per l’anima, nutrimento essenziale che va preso in altissima considerazione. Ciò vuol dire rispettarne la natura, di nutrimento e non di qualcosa che va oltre questo.

Lo psicologo per dimagrire ci può aiutare a comprendere gli scompensi legati all’assunzione di cibo. E’ semplice dire “ mi sento in colpa perché mi vedo grassa”, tutto va affrontato alla radice del problema e non semplicemente rilevando il sintomo.

Lo psicologo per dimagrire fa esattamente questo. Rivolgersi non è sintomatico di disturbi mentali, ma è semplicemente un confronto diretto e costruttivo verso il miglioramento del proprio rapporto con sé stessi. La consulenza psicologica è infatti spesso travisata e non considerata nella sua vera ed utilissima funzione, ovvero quella di scoprire parti di se sconosciute e farle dialogare al meglio per raggiungere una situazione di equilibrio il più possibile duratura e stabile.psicologo per dimagrire-Gianpiero Rossi

Lo psicoterapeuta Gianpiero Rossi, che da anni si occupa di queste problematiche, lavora su aspetti che spesso sono trascurati da chi affronta una dieta. Infatti, spesso, chi si mette a dieta per dimagrire persegue l’obiettivo di sfoggiare un peso perfetto, pensando che la sua vita comincerà da quel momento.

Nulla di più sbagliato. Lo psicologo per dimagrire, in questo senso, offre un aiuto concreto spostando l’attenzione sul benessere generale e quotidiano che porta all’obiettivo finale ma comporta anche un cambiamento radicale.

Si passa dall’accettazione e consapevolezza di sé stessi e del proprio rapporto con il cibo ad un rapporto più consapevole con il proprio corpo e con le sue esigenze, che non si manifestano solo dal punto di vista alimentare, ma anche nell’espressione del sé attraverso lo sport e l’attività fisica e sessuale, amando sé stessi in maniera naturale e sana, arrendendosi ai cambiamenti senza stress.

Un atteggiamento del genere può addirittura portare ad un cambiamento del metabolismo e delle funzioni energetiche, quindi ad un dimagrimento costante, durevole, che si può considerare la riappropriazione della propria forma fisica ideale, in armonia con la propria psiche.

Le consulenze del dott. Rossi comprendono anche l’assistenza motivazionale ad intraprendere un costante miglioramento dello stile di vita anche fisico oltre che emotivo.

 

Send to Kindle
Come mangiare meno senza sforzo!